Dalla Toscana all’Umbria

Possiamo dire con grande fierezza e soddisfazione di aver attraversato in lungo e in largo la Bellissima Toscana: Massa, Pietrasanta, Lucca, Montecatini, Pescia, Sorana, Ponsacco, Pisa, le spiagge bianche di Vada, per poi salire a Volterra, immergerci nella Val d’Orcia, Colle di Val d’Elsa, Monteriggioni, Siena, Montalcino, Pienza, Montepulciano per finire col Lago Trasimeno. La Toscana ci ha inebriati con le sue colline, con la sua varietà, con i suoi colori, con le sue curve e i suoi cipressi, per quanto riguarda la parte ciclabile…ci siamo dovuti improvvisare moltissimo, abbiamo percorso le strade dell’Eroica (una famosa manifestazione cicloturistica) e della via Francigena per stare fuori dal traffico, le cittadine, i borghi molto belli ma tutti sprovvisti di servizi per pedoni e ciclisti…

Per non parlare dell’Umbria, strade asfaltate mal messe, con molti rattoppi e zero ciclabili e ad alta densità di traffico…quella attorno al Trasimeno l’hanno ultimata da un mese però non hanno ancora il punto di vista per i cicloviaggiatori o semplicemente il ciclista della domenica.

Ci godiamo le belle e storiche città di Perugia e Assisi stando attenti al traffico durante il tragitto per raggiungerle.

Amiamo sempre più la pace e la campagna 🙂

Il viaggio continua.

Valentina e Omar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *