Le proprie radici

Chi sa apprezzare ed amare le proprie radici…ha vinto!

Abbiamo deciso di prendere il kayak ed andare dietro casa, che fortuna abbiamo! Proprio dietro casa scorre il fiume Stella. Quanti animali abbiamo potuto osservare, quanti suoni abbiamo ascoltato, che colori meravigliosi la natura ci offre, adesso che è sbocciata…e la gioia di vedere dei piccoli anatroccoli è stata incredibile! Quando sei nel flusso tutto scorre, quando ti fai trasportare, ti possono capitare veri e propri miracoli! Una giornata meravigliosa, come tutte del resto, se decidi che oggi è una giornata meravigliosa, semplicemente vivrai una giornata meravigliosa. E noi abbiamo deciso di viverci una giornata meravigliosa, una domenica meravigliosa.

Amiamo il nostro territorio, amiamo ciò che può offrire, amiamo amare la vita e tutto ciò che ci dona e per fare questo siamo partiti dalle nostre radici. Siamo partiti facendo manutenzione, togliendo il marcio, il secco, si pota, si concima, ci si prende cura. Le radici ci tengono saldi, ci tengono ancorati, ci danno il sostegno e quando hai delle buone basi… puoi costruire sopra ciò che vuoi. Il nostro territorio ci offre molto, sappiamo apprezzarlo, sappiamo amarlo, sappiamo prendercene cura.

Così, semplicemente, dietro casa abbiamo ammirato la natura da un altro punto di vista. Abbiamo vissuto il paesaggio non in bici, non a piedi, ma da dentro il fiume, che scorre continuamente.

Se impari ad amare ciò che hai, ti sentirai straordinariamente ricco tutto d’un tratto, così se impari ad amare chi sei…beh, dimmelo tu cosa può succedere.

Il viaggio continua

Omar & Valentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *